The Amazing Rear Admiral Grace Murray Hopper

lunedì, 2 Apr 2018 - Archeologia informatica, The amazing Grace, Visionari ed eroi digitali

Grace Brewster Murray, Hopper, è stata una pioniera della programmazione software ed è oggi considerata una figura cruciale nella storia dell’informatica.

Fisica, matematica, programmatrice, insegnante, contrammiraglio, comunicatrice e visionaria.

Ha creato il primo compilatore della storia dell’informatica, l’A-0 (Arithmetic Language version 0), quando tutti le dicevano che un computer poteva solo eseguire operazioni matematiche.

Ha reso la programmazione facile e accessibile: se oggi possiamo programmare in un linguaggio vicino a quello naturale, l’inglese, è grazie a lei. È infatti la mamma di FLOW-MATIC, il primo linguaggio di programmazione procedurale per l’elaborazione di flussi di dati che esprime le operazioni su di essi in un linguaggio simile all’inglese naturale. Su questo linguaggio verrà modellato il COBOL, per questo e perché successivamente verrà chiamata a perfezionarne il compilatore e a standardizzarne l’uso per la marina militare statunitense, è universalmente conosciuta come la nonna del COBOL, “COBOL’s Grandma“.

Ha promosso l’uso di standard entrando a far parte del Codasyl e dell’ANSI. È stata tra i primi a sostenere che il software dovesse essere open-source.

Si è congedata dalla marina militare statunitense con il grado di contrammiraglio ed era allora l’ufficiale più anziano della marina militare US in servizio attivo; con molto rispetto e un po’ di umorismo la cerimonia di pensionamento è stata celebrata a bordo della USS Constitution la più vecchia nave da guerra commissionata dalla marina militare statunitense.

Le è stato dedicato un cacciatorpediniere (!) l’USS Hopper, lo stemma dell’USS Hopper DGG-70 recita “Aude Et Effice” : “Dare And Do” : “Osa e fai”.

Perché the amazing Grace HA FATTO. Un’audace.

Ha tracciato la rotta verso l’era digitale, tra i primi a programmare il primo computer digitale della marina militare statunitense: l’Harvard Mark I.

Ha reso virali i termini bug e debugging e la prima documentazione di un  vero “bug” -insetto- all’interno di un computer è stata di un suo collaboratore. Ma il termine era già in uso da molto prima.

Ci ha lasciato importanti insegnamenti:

“If you ask me what accomplishment I’m most proud of, the answer would be all the young people I’ve trained over the years; that’s more important than writing the first compiler.”

Riconoscimenti

… un elenco interminabile…

Le è stato intitolato anche un supercomputer : l’Hopper Cray XE6

Un film 🙂 di prossima pubblicazione Born with Curiosity: The Grace Hopper Story 

Riferimenti

https://archive.org/stream/DTIC_ADA032123#page/n63/mode/2up/search/Hopper

https://news.yale.edu/2015/12/09/happy-109th-birthday-yale-alumna-grace-hopper-pioneer-computer-science

https://archive.org/stream/DTIC_ADA032123#page/n1/mode/2up/search/Hopper

https://archive.org/stream/TheHistoryOfComputing/The%20History%20of%20Computing#page/n51/mode/2up/search/Hopper

http://americanhistory.si.edu/collections/object-groups/women-mathematicians/grace-hopper-the-navy-and-computers

https://web.archive.org/web/20000816023000/http://www.jamesshuggins.com/h/tek1/first_computer_bug.htm

https://oggiscienza.it/2016/11/03/grace-hopper-informatica-cobol/

https://en.wikipedia.org/wiki/Software_bug#History

Frasi Super di Grace

” We’re flooding people with information. We need to feed it through a processor. A human must turn information into intelligence or knowledge. We’ve tended to forget that no computer will ever ask a new question.

” If it’s a good idea, go ahead and do it. It’s much easier to apologize than it is to get permission.

” You manage things, you lead people. We went overboard on management and forgot about leadership. It might help if we ran the MBAs out of Washington.

Grace – cronologia

  • 1906 Grace nasce a New York
  • 1928 Si laurea al Vassar College ed è membro Phi Beta Kappa
  • 1930 Masters in Matematica e Fisica a Yale
  • 1934 Ph.D. in Matematica e Fisica a Yale
  • 1941 Diviene professoressa associata di matematica e fisica al Vassar College
  • 1943 Si unisce al corpo delle WAVES (Women Accepted for Volunteer Emergency Service) della Riserva della Marina militare statunitense (US Naval Reserve)
  • 1944 Lavora come programmatrice al Mark I, primo calcolatore digitale automatico della storia
  • 1946 Si ritira dal servizio attivo ed entra nei laboratori di Harvard
  • 1949 Lavora coll’UNIVAC I per Eckert-Mauchly Computer Corp, dove è assunta come matematica senior
  • 1952 Grace sviluppa il primo compilatore della storia, l’A-0
  • 1955 Grace sviluppa il primo linguaggio per l’elaborazione dei dati basato sull’inglese naturale, il FLOW-MATIC
  • 1967 Viene richiamata in servizio attivo dalla Marina militare statunitense
  • 1971 Si ritira in pensione dalla Marina militare statunitense
  • 1972 Le viene chiesto di tornare in servizio attivo dalla Marina militare statunitense
  • 1983 Viene promossa a Commodore
  • 1985 Viene promossa a Rear Admiral
  • 1986 Si ritira per la seconda volta in pensione dalla Marina militare statunitense e diventa consulente di Digital Equipment Corp (DEC)
  • 1992 Grace ci lascia il 1° Gennaio 1992