Il percorso da seguire, le risorse da leggere e gli scrittori del codice da imitare.

ABC della programmazione

Ogni volta che si studia un nuovo linguaggio di programmazione si deve capire:

  1. se si tratta di un linguaggio compilato, interpretato o JIT compiled (un ibrido)?
  2. se si tratta di un linguaggio procedurale od orientato agli oggetti?
  3. se è un linguaggio case sensitive? come si termina ciascuna istruzione? come si racchiudono i blocchi di comandi?
  4. come si dichiarano le variabili e di quali tipi possono essere, qual è il loro ambito di applicazione (lo scope)
  5. come si dichiarano le funzioni e di quali tipi possono essere
  6. se sono previsti, come si dichiarano gli oggetti, i loro metodi e le loro proprietà
  7. come si dichiarano i cicli
  8. come si dichiarano le strutture condizionali

Cosa devi studiare per la programmazione web

  1. l’HTTP, il protocollo per parlarsi nel web
  2. l’HTML è la struttura di una pagina web e dei suoi contenuti, un linguaggio di markup
  3. il DOM, l’insieme di elementi HTML di una pagina web, così come la vede un browser
  4. i CSS, i fogli di stile, applicano degli stili agli elementi del DOM per la presentazione grafica
  5. il JavaScript, che interagisce con gli elementi del DOM: programmazione (scripting) client side
  6. PHP: programmazione server side
  7. MySQL: salvare i dati negli archivi, i database

Quali strumenti servono?

Code Editor

  • Sublime Text
  • Atom

Strumenti di sviluppo web dei browser (in particolare per il debug)

  • Mozilla Firefox
  • Google Chrome

Corsi free

EDX – Corsi W3C – HTML, CSS, JavaScript

EDX – percorso Microsoft front-end development

Sviluppatori da seguire online

WordPress

Alessandro Castellani

Marchetti Design

Morten Rand-Hendriksen

Persone da cui farsi ispirare

The Amazing Rear Admiral Grace Hopper , senza la quale i computer erano destinati a svolgere solo operazioni aritmetiche o compiti specifici, mentre oggi possono essere programmati con linguaggi vicini a quello naturale (inglese) e che sono general-purpose.

Tim Berns-Lee senza il quale il WEB non sarebbe come lo conosciamo.

Livello successivo

Come in tutte le attività dopo l’ABC ci aspetta un nuovo livello da affrontare, con gioia 😉

Andranno approfonditi i seguenti ambiti:

  • ogni browser o in generale ogni agent web ha il suo motore di rendering per visualizzare le pagine web (engine)
  • accessibilità, ergonomicità
  • performance
  • librerie e framework maggiormente utilizzati nel web
  • competenze trasversali (SEO, grafica, …)